ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator Parigi - Concerto di Bruce Springsteen - Giorno 3 - Showtime | Alessia e Marco... | DomoticsDuino - Ingegneria informatica, Smart Home / OpenHAB, Flight Sim e altro...
Alessia e Marco... (366 posts)

29/06/2013

Parigi - Concerto di Bruce Springsteen - Giorno 3 - Showtime

di Marco
Giorno del concerto...programmiamo un giretto in città prima di finire allo stadio per il motivo principale della nostra visita: il concerto di Bruce Springsteen.

Dopo la solita colazione, la nostra prima tappa è una visita all'Opèra, a Nord della Senna. Qui si possono trovare informazioni in merito.



Dopo una breve passeggiata ci troviamo in zona "Magazzini La Fayette"



Ne approfittiamo per fare un giro al suo interno, anche se non è proprio il nostro genere di meta...

L'interno è spettacolare per essere un grande magazzino



All'ultimo piano c'è anche una bella terrazza con una vista panoramica su Parigi



Continuiamo il nostro giro dello "shopping", passando da "Place Vendome", una piazza dove si trovano solo negozi delle grandi marche...quindi, guardare e non toccare





Il nostro giro continua nella zona dell'università Sorbonne



e il Pantheon



E' arrivato il momento di sgranocchiare qualcosa e approfittiamo del parco "Jardin du Luxembourg", subito qui dietro, per riposarci un pò e finalmente assaggiare la nostra prima crèpe a parigi...



Il parco è molto colorato e ordinato



e ci troviamo un posticino vicino al laghetto per trangugiare il nostro pranzetto





Torniamo in albergo per riposarci prima di partire per lo "Stade de France", non prima di aver fatto scorta di cibo per la sera...questa volta abbiamo il biglietto per il prato e quindi non possiamo aspettare troppo per entrare...

Lo stadio è fuori Parigi ma fortunatamente la metropolitana è molto comoda...arriviamo in zona Stadio verso le 16.30 e c'è molto movimento ma abbastanza ordinato...



Entriamo subito e riusciamo a trovare un buon posto non troppo distante dal palco...

Mentre aspettiamo, una gradita sorpresa...il Boss esce fuori sul palco, imbraccia la chitarra acustica e fa qualche pezzo da solo...giusto per ammazzare l'attesa per i fans...un piccolo concertino "privato"...





Dopo un altro paio d'ore di attesa finalmente è il momento del concerto...3 ore e mezza di rock allo stato puro...questo sessantenne l'età proprio non la sente...





Un applauso all'organizzazione francese per aver gestito perfettamente il deflusso delle persone verso la metropolitana...in neanche un'ora riusciamo ad essere in albergo...non male, considerando la coda all'ingresso della stazione della metro...

Per visualizzare tutte le foto di questa giornata clicca qui