ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator Estate in Sardegna in moto - Santa Teresa di Gallura, Capo Testa e Portobello | Alessia e Marco... | DomoticsDuino - Ingegneria informatica, Smart Home / OpenHAB, Flight Sim e altro...
Alessia e Marco... (366 posts)

09/07/2015

Estate in Sardegna in moto - Santa Teresa di Gallura, Capo Testa e Portobello

di Marco Lamanna
Anche oggi giornata di maestrale...decidiamo di fare un giro un pò più lungo per visitare Santa Teresa di Gallura...sulla punta nord, vista Corsica...sono circa 50 km di viaggio...



Le strade sono sempre bellissime e panoramiche...ed è un piacere percorrerle, anche sotto il sole...oggi abbronzatura da moto...

Arriviamo in paese...molto incasinato...riusciamo a trovare la spiaggia Rena Bianca, che risulta essere superaffollata...rischiamo anche di prendere una multa per parcheggio...di solito le moto non pagano...ma qui è diverso...





Evitiamo di fermarci in spiaggia (tanto non c'è posto)...e ci addentriamo nel sentiero che sale sulla roccia...molto panoramico...









Vista Corsica:



La strada ci porta a visitare la Torre Spagnola...





...e alcune vie del centro...molto caratteristico e ben popolato...





Qualche veloce acquisto e poi puntiamo a Capo Testa alla ricerca di qualche spiaggia tranquilla...



Dal centro di Santa Teresa prendiamo la strada che ci porta direttamente sul promontorio...bisognerebbe avere a disposizione una giornata intera per visitare tutto il visitabile di questa zona...molti siti archeologici...ma fa troppo caldo per andare in giro a piedi...

Facciamo tutto il giro di Capo Testa in moto ma non abbiamo trovato una spiaggia che facesse al caso nostro...molto affollate...e con il mare in queste condizioni, mettersi sulle rocce non è sicuramente una buona idea...

In uscita da Capo Testa troviamo le indicazioni per la Baia Santa Reparata...proviamo...è principalmente un insieme di case...ma troviamo una piccola spiaggetta dove ci fermiamo per il nostro lauto pranzo: mela + brioche salata "vuota"...slurp...



I nostri ombrelli non resisterebbero un secondo con il vento che c'è...





quindi mi trasformo in palo e ne tengo uno a mano...giusto per non diventare una costoletta arrostita..a quest'ora picchia...fortunatamente ogni tanto qualche nuvoletta aiuta la situazione...

Storditi a sufficienza dal vento e dal caldo, iniziamo il ritorno a casa...ma grazie all'intuito di Alessia scopriamo una spiaggia tranquillissima e soprattutto riparata dal vento...si chiama Portobello...

Dalla strada principale si prende una deviazione di 5 km che porta ad un parcheggio a pochi passi dalla spiaggia...ci sono solo 5 macchine...buon segno...ed infatti...in spiaggia pochissima gente e soprattutto mare calmo e poco vento...siamo in una piccola insenatura della costa...c'è anche un bell'albero che fa una grande e fresca ombra...è nostro...







Passiamo qui il pomeriggio (quello che rimane) prima di tornare a casa per cena...

Per visualizzare tutte le foto di questa giornata clicca qui