ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator Islanda 2016 - Giorno 7 - L'estremo Ovest, penisola Snæfellsnes | Alessia e Marco... | DomoticsDuino - Ingegneria informatica, Smart Home / OpenHAB, Flight Sim e altro...
Alessia e Marco... (366 posts)

08/09/2016

Islanda 2016 - Giorno 7 - L'estremo Ovest, penisola Snæfellsnes

di Marco Lamanna
Il risveglio nella casa di Ingvar, ad Hvammstangi, lungo il fiordo Miðfjörður, è addolcito dal canto dei diversi "volatili" presenti in zona...


Oggi colazione self-made in casa...un ottimo Skyr, donuts, vari biscotti, succhi e frutta...e chi ci ammazza...



Salutiamo IngVar e questo bellissimo posto...



...e ci prepariamo per la nostra 7° giornata...

Un video dell'esterno della casa di Ingvar e fiordo Miðfjörður



Oggi ci dirigiamo verso l'estremo Ovest, raggiungendo la penisola Snæfellsnes, una lingua di terra definita da molti l'Islanda in miniatura per il fatto che molte delle particolarità dell'Islanda sono presenti in questa piccola parte d'isola. L'"attrazione" più famosa della zona è il vulcano Snæffels, presente in "Viaggio al Centro della Terra" di Jules Verne, alla cui sommità è presente il grandioso ghiacciaio di Snaefellsjokull che però, anno dopo anno, sta diventando sempre più piccolo...dicono che nel giro di alcuni anni potrebbe scomparire del tutto...
Un altro punto di interesse è il colle Kirkjufell, uno dei posti più fotografati d'islanda.

Il programma di oggi è il seguente:

- Stykkishólmur
- Grundarfjörður
- Cascata Kirkjufellsfoss e colle Kirkjufell
- Hellissandur, sotto il ghiacciaio Snaefellsjokull, dove ci fermeremo a dormire per l'ultima notte in Islanda

Altri 250Km circa...


Carichiano, come di consuetudine, la nostra mitica Dacia Duster con i soliti bagagli e ripartiamo verso la penisola Snæfellsnes, in particolare Stykkishólmur, la nostra prima tappa...

Come sempre in Islanda la strada è sempre emozionante e suggestiva...in questo caso anche molto "sterrata" e con lavori in corso...


Procediamo piano piano e la nostra fida Duster non perde un colpo...

Troviamo una piccola spaccatura nel terreno, nella quale passa un piccolo fiume...noi ci passiamo sopra, su un ponte un pò improvvisato...ma decidiamo di fermarci a fare qualche foto...




Riprendiamo la marcia e siamo nuovamente circondati dal nulla...atmosfera unica e "non" rara qui in Islanda...



Facciamo nuovamente una piccola sosta foto...bisognerebbe fermarsi ogni 5 km



Riprendiamo nuovamente la marcia e siamo ormai arrivati nei pressi di Stykkishólmur, un villaggio di pescatori all'estremo nord della penisola Snæfellsnes